In un comunicato stampa, il PJ allega l'immagine di una falsa e-mail che è circolata, che incoraggia gli utenti a fornire i loro dati personali.

Il messaggio, tradotto in inglese, dice: Caro cliente, "Siamo lieti di informarti che, recentemente, abbiamo finalmente lavorato in collaborazione con il PJ". Inoltre, la falsa e-mail SIBS suggerisce che l'utente deve aggiornare le proprie informazioni personali e bancarie il più presto possibile per evitare ulteriori problemi.

In realtà, l'e-mail non è da MBWay, ma è invece una truffa e frode di phishing. Il PJ ha avvertito che non c'è alcuna partnership tra quella forza di polizia e la SIBS (la società che gestisce i pagamenti elettronici MBWay) in questa materia. "Il messaggio ha il solo scopo di commettere il reato di accesso illegale ai conti e di ottenere i dati personali delle vittime", ha detto il PJ.

Inoltre: "La truffa comporta l'infezione di un virus o malware e può avvenire su qualsiasi sistema informatico (PC, Tablet o telefono cellulare)".

Nota: il phishing è un'attività criminale in cui vengono inviate e-mail non richieste che incoraggiano l'utente a fornire le proprie informazioni personali o bancarie.

La polizia giudiziaria suggerisce dieci misure da seguire per proteggersi:

  • Non accedere mai a collegamenti ipertestuali o allegati da e-mail strane;
  • Osservare le caratteristiche del messaggio (errori di ortografia, argomenti persuasivi, contenenti offerte generose e strane) questo vi aiuterà a identificare se il messaggio è falso;
  • Non fidarti di notizie e offerte sensazionali;
  • Non farsi guidare dal tono minaccioso o allarmista del messaggio;
  • Nessuno premia o offre un prodotto se non hai partecipato a nessun concorso;
  • Nessuno offre prodotti al di sotto del prezzo di mercato.
  • Le istituzioni credibili e serie non usano questi mezzi/metodi per comunicare con i loro clienti;
  • In caso di dubbio, contattate in anticipo, per telefono, l'azienda o l'istituzione il cui nome viene utilizzato;
  • Non rispondere a questo tipo di messaggi e cancellarli immediatamente;
  • Passa questo allarme a parenti, amici e a chiunque ti sia vicino.