C'è così tanto da imparare sul giardinaggio, e infatti direi che nessuno sa tutto, meno che mai io, ma aiuta a conoscere il significato di alcuni termini. Terreni diversi, frasi diverse - può sembrare tutto un po' sconcertante e scoraggiante, ma qui ci sono alcuni termini che potrebbero essere utili se sei un 'novellino' del giardinaggio.

Il mio modo di fare giardinaggio è stato quello di prendere una pianta, infilarla nel terreno, spargere un po' d'acqua e sperare per il meglio - non molto tecnico lo ammetto, così ho pensato di dare un'occhiata ad alcune cose per aumentare forse le mie possibilità di successo!

Alcune nozioni di base sul suolo, in particolare il pH - ho scoperto che pH sta per 'potenziale di idrogeno'. Il suolo è spesso descritto come acido (aspro) o alcalino (dolce). È una misura della concentrazione di ioni idrogeno in una sostanza. La scala del pH fu ideata nel 1923 dal biochimico danese Søren Peter Lauritz Sørensen. Un pH di 7 è neutro, sopra 7 è alcalino (dolce), e sotto 7 è acido (acido). La maggior parte delle piante preferisce un terreno leggermente acido con un pH da 6 a 6,5. Sì, sento che ti stai già abbagliando, quindi la cosa migliore da fare è procurarsi un kit di analisi del terreno, per essere sicuri di piantare la pianta giusta nel terreno giusto!

Il terrenoargilloso ha il 25% o più di argilla, e vi sembrerà pesante e appiccicoso quando è bagnato, e pesante e duro quando è asciutto!

È poco drenante e ha pochi spazi d'aria, ma è adatto ad alcune piante, in particolare alberi da frutto, alberi ornamentali e arbusti.

Il terrenosabbioso è granuloso, e anche se drena bene, tende a non trattenere il nutrimento nelle stagioni umide, quindi beneficerebbe della 'pacciamatura' (vedi sotto). Eccellente per le colture di radici - carote, patate ecc.

Pacciamatura - questa è una forma di copertura superiore per il terreno per mantenerlo umido e per conservare la qualità del terreno, di solito corteccia, trucioli di legno, paglia, muschio o foglie. Il terreno limoso è morbido e saponoso e di solito è pieno di nutrienti e trattiene l'umidità. Buono per la maggior parte delle piante.

Ericaceo - un tipo di terreno per le piante che preferiscono un terreno acido e non crescono con successo nei terreni alcalini. I terreni a base di calce o gesso hanno un pH alcalino, il che significa che piante come i mirtilli farebbero fatica.

Ilterriccio è un terreno ricco in parti approssimativamente uguali di sabbia, limo e argilla, in un rapporto di 40:40:20. È considerato il migliore dei terreni: non si secca in estate e non si impantana nei mesi più umidi.

Lavermiculite mi ha sempre dato fastidio - è descritta come "un minerale leggero e spugnoso (chiamato anche 'mica') che è stato riscaldato fino al punto di espansione e che può contenere acqua e aria". La vermiculite può essere usata al posto del terreno in varie impostazioni, compresa la germinazione dei semi, o quando si radicano le talee. Favorisce una crescita più rapida delle radici e aiuta a controllare i livelli di umidità.

Germinare - significa far crescere un seme, si può mettere un seme nella terra, nell'acqua o a volte in un pezzo di carta umida (ricordate di far crescere il crescione?). Di solito nel terreno in un vaso, inumidito, e coperto con la plastica fino a quando inizia a germogliare.

Scarificazione - Conosciuta anche come diserbo. Usando un rastrello, la scarificazione rimuove la "paglia" morta che si accumula nel tempo su un prato - rimuove l'erba morta, permettendo all'acqua e alle sostanze nutritive di penetrare nel terreno per incoraggiare l'erba sana a fiorire.

Che ne dite della vita delle piante - le 'annuali' hanno una vita di un anno, le 'biennali' hanno - sì, avete indovinato - una vita di 2 anni, e

Perenne' significa una pianta che vive per numerose stagioni di crescita. 'Decidua' significa che la pianta perde le sue foglie ogni autunno o inverno, 'sempreverde' significa che non ne perde nessuna.

Heirloomo ibrido? Heirloom significa che la pianta non è stata modificata o cambiata dalla sua forma originale, ibrido di solito significa che una pianta è stata deliberatamente incrociata per crescere meglio o produrre un tratto particolare.

E infine, Humus - Materia vegetale decomposta che si è rotta nel terreno. Da non confondere con l'hummus, una pasta commestibile fatta con i ceci!