Molti articoli appaiono con informazioni per veri e propri grandi giardini, così questa settimana ecco alcune informazioni per coloro che vivono in appartamenti con forse solo un piccolo spazio esterno.

Non c'è bisogno di avere un balcone enorme per coltivare qualche pianta, e un balcone con piante è bello sia dal punto di vista di un estraneo che guarda in alto, sia dal proprio che guarda fuori, e forse potrebbe darvi un po' di privacy. Il bello delle piante su un balcone è che l'area è piuttosto piccola, e nulla sfuggirà al vostro occhio d'aquila quando innaffiate o mettete in ordine!

Un avvertimento prima di riempire il vostro balcone di piante: il peso potrebbe essere un problema, dato che un grande vaso di terracotta può pesare molto una volta che avete aggiunto terra e una pianta, quindi cercate di mantenere le cose leggere. Ci sono alcuni vasi di terracotta "finti" o vasi di granito "finti" disponibili - e sarebbe difficile dire la differenza, ma saranno più leggeri, e anche solo spostarli quando li posizionate sarà più facile.

Ciò che si pianta può essere influenzato dalla direzione del sole - alcune piante si bruciano e appassiscono con troppo sole, altre prosperano, ma c'è una scelta che vi sorprenderà - un albero in miniatura! L'ultima cosa che vi aspettereste per un balcone sono gli alberi, ma ci sono parecchi alberi nani o in miniatura che potete coltivare in un vaso, e poiché le arance vanno così bene in Portogallo, potreste provare un albero di arance o limoni in miniatura. Questi rimarranno abbastanza piccoli e forniranno un po' di ombra sotto le piante che hanno bisogno di meno sole. I frutti non sono veramente commestibili perché saranno amari, quindi sono veramente solo per la decorazione! Non avranno bisogno di molte potature, ma potrebbero aver bisogno di un po' di fertilizzante per piante di agrumi di tanto in tanto. Innaffiare spesso, ma non così tanto da inzuppare il terreno.

Ci sono molte piante che stanno bene in vaso - le annuali danno sempre un bel tocco di colore, e la cosa buona è che una volta che hanno finito di fiorire, potete svuotarle e provare qualcosa di diverso per l'autunno o la primavera successiva - ricordatevi solo di lavare e disinfettare il vaso prima. Potresti tentare la fortuna con i bulbi - è divertente guardare i loro progressi nella crescita e puoi salvare i bulbi dopo, ma fai attenzione che siano tenuti completamente asciutti dove li conservi, perché marciranno in caso di alta umidità. Narcisi, narcisi e fresie possono essere coltivati di nuovo, e con un po' di fortuna quando li dissotterrate, i bulbi si saranno moltiplicati, così potrete piantarne altri l'anno successivo. Quando ripiantate, un po' di nutrimento con un mangime ad alto contenuto di potassio (cibo per pomodori) promuoverà una buona crescita per l'anno successivo. I bulbi piantati in trogoli rettangolari "da un capo all'altro" penso sempre che siano piuttosto spettacolari

Le mie vecchie preferite, le piante grasse e i cactus, staranno sempre bene su un balcone, e sono ideali perché sono a crescita lenta e facili, anche se alcune non sono ottime per i fiori, e tendono ad essere anche 'a bassa crescita', con i cactus che sono un po' spinosi se avete animali domestici o bambini piccoli che condividono lo spazio esterno.

Le piante rampicanti sono un'altra opzione per un balcone, e la bougainvillaea è disponibile in molti colori che dureranno per mesi e fornirà interesse verticale se coltivata contro un traliccio - così come il gelsomino, con l'aggiunta di una bella fragranza, ma questo ha bisogno di un terreno ricco e ben drenato, e avrà bisogno di potature - pizzicare i germogli morti e tagliare via le foglie e i fiori morti, basta non potare più di un terzo della pianta in qualsiasi momento. Se si blocca in un vaso, trasferiscilo in un vaso più grande, ma rimuovi la parte malsana della radice secondaria, e non rimuovere più del 20%.

Le erbe possono essere coltivate anche sul balcone, e ho visto dei vasi su un telaio verticale, che aumenterebbe la vostra selezione verso l'alto senza compromettere lo spazio del balcone. Troppe erbe? Puoi tagliare e congelare la maggior parte, o asciugarle e tenerle in sacchetti o vasi sigillati fino a quando non ti servono.