A partire dal 5 gennaio, ci sarà un servizio di solo pedaggio - Via Verde Autoestrada. Il canone mensile o annuale per affittare l'attrezzatura sarà lo stesso se si sceglie questa opzione. Se preferisci una fattura senza carta, pagherai 49 centesimi al mese o 5,75 euro all'anno; se preferisci la dichiarazione di supporto fisico, il costo varia tra 99 centesimi (quota mensile) e 11,65 euro (quota annuale).

Se i pedaggi non sono sufficienti, si dovrà rimanere con Via Verde Mobilidade. La nuova opzione "darà accesso a tutti i servizi esistenti, così come i nuovi servizi e benefici che Via Verde Portogallo creerà", dice la società nelle informazioni inviate ai clienti alla fine della scorsa settimana.

Entrare e uscire dai parcheggi coperti o in strada senza dover usare la macchina, caricare veicoli elettrici, pagare i viaggi in traghetto tra Setúbal e Troia o fare shopping da McDonald's sono alcune delle opzioni che passano al nuovo servizio.

Via Verde sta trasferendo i clienti attuali al nuovo servizio, che sarà più costoso dell'opzione di solo pedaggio. Fino al 31 marzo, anche così, il prezzo del canone mensile/annuale sarà lo stesso della modalità autostradale, a seconda che si preferisca la fattura digitale o cartacea.

I cambiamenti cominciano a farsi sentire dal 1° aprile: se si preferisce la fattura senza carta, si pagherà 99 centesimi al mese o 11,65 euro all'anno; se si preferisce l'estratto conto fisico, il costo varia tra 1,49 euro (quota mensile) o 17,40 euro (quota annuale).

Coloro che usano un transponder solo per alcuni mesi all'anno (Via Verde Leve) avranno sempre i pedaggi e altri servizi di mobilità inclusi.

Attualmente, il canone mensile varia tra 70 centesimi (estratto conto digitale) e 1,20 euro (estratto conto cartaceo). Gli attuali membri, da aprile, pagheranno 1,25 euro al mese (fattura digitale) o 1,75 euro (fattura cartacea).

I nuovi prezzi entrano in vigore dal 5 gennaio per tutti i nuovi abbonati di Via Verde.