È quello che è successo a me, un pomeriggio ero a cena con amici e due giorni dopo ero a Braga, in una città che ha sorpreso tutti.

Accesso facile

Il viaggio è iniziato a Coimbra. Poiché è più economico, ho scelto di viaggiare in autobus fino a Braga, per fortuna Coimbra ha una stazione di autobus per Flixbus che offre viaggi a basso costo su lunghe distanze. In meno di due ore sono arrivato a Braga, dove ho alloggiato in un hotel, vicino alla stazione ferroviaria.

Dato che non ho viaggiato da solo, ho finito per arrivare alla stanza d'albergo verso le 21, dove ho avuto solo il tempo di mangiare un pasto veloce in una catena di fast-food, per potermi svegliare presto il giorno dopo.

È stato dopo una buona notte di sonno che mi sono alzato molto presto per apprezzare tutti i dettagli della città che è la capitale del barocco e la Roma del Portogallo. Lasciando l'hotel, mi sono diretto verso il centro della città dove mi sono trovato subito di fronte all'Arco da Porta Nova, letteralmente un arco che ci conduce alle strade principali della città. Dopo la colazione, sono andato alla Cattedrale di Braga.

Cattedrale di Braga

La Cattedrale di Braga è un edificio imponente, con diverse cappelle e percorsi che possono essere fatti dai visitatori. Ho scelto di visitare tutto il possibile, per un prezzo di 5 euro, con una guida che mi ha spiegato in dettaglio quello che stavo vedendo. La cattedrale cominciò ad essere costruita ancora prima che il Portogallo si costituisse come paese. I genitori del primo re del Portogallo, D. Afonso Henriques, sono sepolti in questo monumento, così come diversi arcivescovi portoghesi in tombe che possono essere viste dai visitatori. C'è ancora il corpo mummificato di Dom Eurico Dias Nogueira, responsabile della costruzione della Cattedrale. Per coloro che possono essere sensibili a questo tipo di immagini, si deve sapere che il corpo mummificato è completamente visibile, essendo all'interno di una tomba di vetro, rendendo possibile vedere il corpo.

In questo monumento ciò che mi ha colpito di più è stato senza dubbio lo spazio dove si esibiva il coro, costruito con legno scuro brasiliano di Jacaranda. È in questo coro che si ha un'ampia prospettiva della cattedrale, così come i due organi della chiesa da vicino. Mentre ero ancora nella cattedrale, ho visitato un museo dove si possono vedere gli abiti, le corone e i gioielli dei membri del clero di tutti i secoli. In quest'area è espressamente vietato ai visitatori di fotografare.

Terme romane

Braga era un tempo un'importante città dell'impero romano. Alcuni studi archeologici sono stati realizzati nell'antica Bracara Augusta. In questo contesto, ho visitato i bagni romani. Una scoperta che è stata fatta nel 1977 dopo alcuni scavi nella zona. Per meno di 2 euro, ho potuto vedere lo spazio di quelle che erano le terme, oltre a guardare un video con la ricreazione dello spazio e come veniva usato durante l'impero romano.

Dopo aver visitato le sorgenti, ho camminato per le strade di Braga. La giornata era soleggiata e piuttosto fredda, per chi è abituato all'inverno mite del sud del paese. Con un cappotto in più, mi sono goduta l'architettura della città, mentre decidevo dove avremmo cenato e gustato il famoso Bacalhau à Braga. Le strade di Braga non sono le più colorate, tuttavia, si può apprezzare la bellezza delle costruzioni in pietra che danno alla città un'impressionante tonalità più scura. È stato durante questa breve passeggiata che ho scoperto il Museo Biscainhos.

Braga

Il Museo Biscainhos

Il Museo Biscainhos sarebbe un monumento con un sacco di potenzialità, tuttavia, i professionisti che erano lì non rendono giustizia al luogo. L'addetto alla biglietteria è stato molto disponibile e cordiale e con l'acquisto del biglietto è stata promessa una visita guidata. Prima della visita, ho passeggiato per i giardini, che hanno accesso gratuito. Il giardino è un po' come un labirinto, ma con una soluzione facile. Durante la visita a quello che è, dopo tutto, un palazzo, ho avuto la presenza di una guida, che è rimasta in silenzio durante tutta la visita, accompagnandoci solo nelle stanze. Non sapevo nulla del palazzo, chi ci ha vissuto e per quanto tempo, o quando è stato costruito. Dopo una rapida ricerca su internet, scopro che la casa è stata costruita nel XVII secolo da Constantino Ribeiro do Lago. Non tutto era male e durante questa visita, ho avuto l'opportunità di vedere una cucina spettacolare, con grandi pentole di rame e tazze un po' particolari. Le tazze erano a forma di persone e le persone potevano bere attraverso un piccolo foro nel cappello della scultura. Si potevano vedere anche tazze e figure risalenti al periodo coloniale portoghese.

Santuario di Bom Jesus do Monte

Dopo la visita, ho pranzato molto velocemente, perché dovevo prendere l'autobus per il Santuario di Bom Jesus do Monte. Braga è una città ben servita dai trasporti pubblici, in particolare dagli autobus. Anche di sabato, diversi autobus giravano per la città. All'Avenida da Liberdade ho preso un autobus che ha terminato il viaggio proprio dove volevo andare. Il Santuario di Bom Jesus do Monte è noto per gli oltre 500 gradini che bisogna salire per arrivarci, ma io ho fatto le cose diversamente. C'è l'alternativa di salire con la funicolare, la prima funicolare della penisola iberica.

Dopo i due minuti di viaggio sulla funicolare, sono rimasto impressionato da tutto. La vista panoramica di Braga è stata senza dubbio il punto culminante del mio viaggio. Oltre al Santuario in questa zona, è possibile visitare magnifici parchi e laghi in un tour che rimarrà per sempre nella memoria di chi lo visita. Lo spazio ha anche ristoranti e alberghi. Non salendo le scale dell'edificio che è stato ordinato da un arcivescovo con 1,20 metri, sono sceso. Lungo la scalinata, si possono vedere diverse fontane e sculture che risalgono, per esempio, alla Via Sacra.

Fatto questo viaggio, era ora di riposare un po', così fu su una terrazza a bere qualcosa che decidemmo dove avremmo cenato. In un ristorante tipico chiamato "Colher de Pau".

Un assaggio di Braga

La cena è stata fantastica. Il ristorante è piccolo, con non più di 10 tavoli, il che permette ai dipendenti di avere un contatto più diretto con i clienti. Tutti con me hanno provato il Bacalhau à Braga, io non sono un grande fan del merluzzo, quindi ho scelto di mangiare carne di manzo fatta in un modo che è unico per il ristorante. Naturalmente, il pasto è stato accompagnato da una bottiglia di vino bianco locale.

Dopo la cena, abbiamo voluto concludere la serata con un cocktail. Ci hanno consigliato il "Bairro Alto" di Braga, che è vicino alla cattedrale. Tuttavia, non era il tipo di atmosfera che cercavamo, perché le strade erano piene. Abbiamo scoperto un bar con un'atmosfera tranquilla dove potevamo sederci dentro e goderci i nostri drink.

Il giorno dopo abbiamo preso un treno per tornare a Coimbra. Sono tornata piena di ricordi su Braga, una città che mi ha sorpreso immensamente e mi ha lasciato il desiderio di tornare. Forse c'è ancora molto da scoprire ed esplorare. Avrò sicuramente più piatti da provare e più chiese da visitare, nella città che ha una quantità enorme di storia. Braga è davvero un posto da prendere in considerazione.

Quando si visitano nuovi luoghi, le persone devono assicurarsi che stiano seguendo le misure di Covid-19 secondo il paese. Sono stato testato prima di andare in viaggio, così come appena tornato a casa. Attualmente in ogni ristorante e bar mi è stato chiesto di presentare un test negativo o il certificato digitale Covid.