Questa maggioranza significa che non dovrà più ricorrere all'appoggio dei partiti minori per approvare leggi e bilanci, il che fa prevedere agli analisti una maggiore stabilità nel paese.

Stabilità accolta con favore

Il risultato è stato accolto con favore dagli analisti, con DBRS Morningstar che afferma: "La forza del centro politico sostiene la visione di DBRS Morningstar che il Portogallo continuerà il suo approccio pragmatico alla politica macroeconomica. Allo stesso modo, un governo di maggioranza permette la stabilità legislativa in un momento importante, quando il Portogallo (BBB high, Stabile) gestisce i suoi fondi UE progettati per aumentare le prospettive economiche".

"Questa inaspettata vittoria della maggioranza nelle elezioni portoghesi potrebbe inaugurare un periodo di stabilità politica in un momento importante", dice Jason Graffam Vice Presidente del Global Sovereign Ratings Group.

"Il risultato della maggioranza potrebbe ridurre gli ostacoli legislativi, mentre il paese mira a rilanciare le prospettive di crescita con l'esecuzione efficace degli investimenti e delle riforme legate ai finanziamenti dell'UE".

L'agenzia di rating finanziario Moody's ritiene che la vittoria del PS beneficerà il Portogallo sotto diversi aspetti, a partire dal fatto che è "positivo" per il credito, in quanto riduce l'incertezza politica. Inoltre, faciliterà il raggiungimento degli obiettivi del piano di recupero e resilienza (PRR).

Il risultato elettorale "è positivo per il credito perché pone fine all'incertezza politica, in cui il PS dipendeva da altri partiti per approvare le leggi principali", dice l'agenzia di rating.

"Avere una maggioranza di governo è di buon auspicio per la capacità del governo portoghese di soddisfare le pietre miliari e gli obiettivi del PRR, che sono stati concordati con l'Unione europea (UE) come parte del programma Next Generation EU", che, si legge, è "cruciale per le prospettive di crescita a breve termine del Portogallo e per i miglioramenti a lungo termine del potenziale di crescita dell'economia".

António Costa ha approfittato del suo discorso di vittoria per sottolineare il valore della stabilità, e promettendo la continuazione del dialogo.

"Una maggioranza assoluta non è un potere assoluto, non è governare da soli, è una maggiore responsabilità, è governare con e per tutti i portoghesi", ha detto.