Una procedura d'insolvenza è l'ultima risorsa per le persone e le famiglie sovraindebitate. Ha effetti sul patrimonio del debitore, poiché il tribunale ordina la vendita dei beni del debitore per pagare i debiti.

In questo senso, il Parlamento e la Commissione Europea hanno sentito la necessità di creare leggi in materia, con l'obiettivo di salvare alcune aziende e individui in situazioni di sovraindebitamento. "Tra le misure, quella che ha il maggior impatto è la riduzione del periodo di insolvenza da cinque a tre anni", ha spiegato DECO.

Con la riduzione del termine del periodo d'insolvenza a tre anni, si suppone di garantire la possibilità di una seconda possibilità dopo questi tre anni se l'azienda o l'individuo hanno soddisfatto tutti i requisiti. Inoltre, queste nuove regole si applicano non solo alle nuove procedure d'insolvenza, ma anche a quelle già in corso.

Tuttavia, dal punto di vista di DECO, manca ancora un rafforzamento dell'informazione finanziaria per educare gli insolventi: "Il Parlamento non ha approfittato dell'opportunità di creare nuovi meccanismi che permettano l'accesso ai meccanismi finanziari per permettere la loro rieducazione finanziaria".

Inoltre, DECO può sostenervi in caso di sovraindebitamento. Per ulteriori informazioni, consultate il sito :www.gasdeco.net/literacia-financeira.


Email:deco.algarve@deco.pt
È anche possibile fissare appuntamenti via Skype


Segui DECO Algarve sui social media:
www.facebook.com/AssociacaoDECO
https://twitter.com/DECOAssociacao
https://www.instagram.com/decoassociacao/
https://www.linkedin.com/company/decoassociacao/