Una cicatrice è un segno lasciato sulla pelle che risulta dal processo di guarigione del corpo dopo che una ferita - causata da un incidente, un intervento chirurgico o anche l'acne - è guarita. Anche se è comune in molti adulti, può danneggiare l'autostima delle persone, oltre a causare molto dolore e disagio.

Sarah Patstone è una terapista olistica britannica che lavora a Silves, in Portogallo, dove si è qualificata due anni fa come praticante del McLoughlin Scar Tissue Release (MSTR) - la prima in Algarve.

È stato nel 2008 che Alastair McLoughlin - il cui interesse per gli effetti delle cicatrici risale a 30 anni fa - ha iniziato a sviluppare un protocollo di trattamento delle cicatrici. "La tecnica è stata raffinata abbastanza che nel 2011 è stata pensata come parte delle molte tecniche di lavoro del corpo che ha sviluppato, l'insegnamento internazionale è iniziato nel 2018 quando è diventato noto come McLoughlin Scar Release o MSTR", spiega Sarah.

Come funziona?

Secondo Sarah Patstone: "MSTR viene applicato utilizzando movimenti di pressione delicati con la punta delle dita. Questi movimenti mirati e focalizzati aiutano a liberare delicatamente le restrizioni nel tessuto cicatriziale. Nessuna forza è coinvolta in alcun modo e non c'è uso di sostanze chimiche, oli o lozioni".

Dopo otto settimane dall'intervento chirurgico che ha causato la cicatrice, i pazienti possono iniziare ad effettuare i trattamenti MSTR. Infatti, "gli effetti delle cicatrici post-chirurgiche sul corpo umano non possono essere sottovalutati".

"Il corpo forma tessuto cicatriziale come risposta naturale al trauma quando la pelle viene lacerata o perforata sia per incidente che per intervento chirurgico. Il collagene che viene deposto durante il processo di riparazione risulta in una massa ispessita e fibrosa che può impedire la corretta circolazione del sangue, congestiona il flusso linfatico e può anche avere un impatto sulla gamma di movimento", ha detto. "Inoltre, la recisione del delicato tessuto nervoso spesso provoca distesia non solo della cicatrice ma del tessuto adiacente e circostante. Poiché la cicatrice è fibrosa e non elastica, avrà un effetto di trascinamento e trazione sulla funzione bio-meccanica di tutti i sistemi fisiologici, in particolare la membrana fasciale che copre muscoli, organi e ghiandole".

MSTR contro la terapia Bowen

Anche se l'MSTR a volte può essere confuso con la terapia Bowen, si tratta di un metodo diverso: "Il tessuto cicatriziale non proviene dalla terapia Bowen. Tuttavia, sembra che molti terapisti Bowen stiano applicando questa tecnica perché possono facilmente aggiungerla a ciò che già fanno. Infatti, la terapia Bowen lavora olisticamente in tutto il corpo e il lavoro di rilascio del tessuto cicatriziale viene fatto specificamente intorno alla cicatrice."

In breve, l'MSTR è simile alla terapia Bowen, ma è più specifico. Infatti, "questo lavoro sulle cicatrici non è un massaggio, un lavoro di frizione profonda, un rilascio fasciale o Bowen. È un metodo unico che si concentra esclusivamente sul tessuto cicatriziale e lavora con le fibre di collagene nella pelle", ha detto.

Benefici per la salute

Secondo lei: "MSTR è un modo delicato, profondamente efficace e naturale di lavorare sui tessuti cicatriziali. Può aiutare la cicatrice e le aree circostanti a tornare rapidamente a uno stato più normale". Inoltre, riduce l'aspetto della cicatrice - può renderla meno visibile, oltre a terminare con il formicolio.

I benefici non sono solo fisici, oltre ad alleviare il dolore e il disagio e ridurre le dimensioni o il colore delle cicatrici, ci sono grandi rilasci emotivi da queste cicatrici che di solito sono associate a ferite che possono derivare da vari eventi traumatici come la guerra, incidenti e interventi chirurgici, tra gli altri.

Inoltre, non è mai troppo tardi: "Ho lavorato con una signora di 60 anni che ha avuto un parto cesareo a vent'anni e abbiamo lavorato sulla sua cicatrice la scorsa estate e il suo rilascio emotivo è stato incredibile", ha detto Sarah, che fa anche visite a domicilio, a The Portugal News.

Per ulteriori informazioni, inviate un'e-mail a Sarah all'indirizzo bowenbysarah@gmail.com o chiamate il 965611416.