Tuttavia, i numeri che i venditori mettono a disposizione, sia nei cataloghi che negli stand, non mostrano la realtà esatta. Secondo DECO, i consumatori che di solito registrano le medie di consumo notano facilmente queste differenze.

"Più un'auto consuma, maggiori sono le emissioni di CO2 e di altre sostanze pericolose. Senza dimenticare che, secondo i dati dell'Agenzia portoghese dell'ambiente, il trasporto marittimo e aereo contribuiscono all'emissione di inquinamento del pianeta", ha detto DECO. Ecco perché l'Unione Europea (UE) ha una serie di requisiti ancora più severi per i nuovi veicoli.

Inoltre, per sostenere i consumatori nelle loro scelte, l'UE ha creato la piattaforma MILE 21 (More Information Less Emissions, Empowering Consumers for a Greener 21st Century'), che è un progetto di database collaborativo in cui i consumatori possono registrare il consumo della loro auto. Inoltre, possono avere accesso ai valori registrati da altri automobilisti, così come le emissioni di carbonio delle auto nuove e usate.

"Grazie alla piattaforma MILE21, i consumatori avranno la possibilità di consultare e confrontare i valori reali di consumo di carburante e di emissioni per una vasta gamma di modelli di auto venduti nell'UE", si legge sul loro sito web.

"I dati registrati attraverso la piattaforma forniscono informazioni accurate sul reale consumo di carburante dei veicoli e sulle loro emissioni. Queste informazioni aiuteranno i consumatori a prendere decisioni di acquisto ben informate sulla base di tali dati. Allo stesso tempo, servirà alle autorità per valutare i risultati e influenzare le decisioni future", hanno detto.

Infine, la piattaforma MILE21 fa luce su come risparmiare carburante. "La prima fase del progetto è già completata", ha detto DECO, aggiungendo che il database del progetto è pronto e aperto a tutti. "Più consumatori aggiungono informazioni a questa piattaforma, più utile sarà per tutti gli altri", hanno concluso.

Per ulteriori informazioni, consultare il sito web di DECO, chiamare il 289 863 103 o inviare un'e-mail a deco.algarve@deco.pt