Qui diamo uno sguardo a cinque attori che hanno fatto le onde sulla scena internazionale della recitazione.

Diogo Morgado

Diogo Morgado è un 41enne che ha iniziato la sua carriera di attore alla fine degli anni '90 in soap opera e serie TV. È stato nel 2000 che l'attore ha iniziato a stabilire la sua fama nel paese, ma nel 2008 ha fatto la sua prima apparizione in una soap opera prodotta in Brasile, "Revelação" e nel 2009 ha partecipato a un film comico spagnolo chiamato "Mapa."Diogo Morgado è stato il protagonista di una soap opera portoghese premiata con un Emmy nel 2011, "Laços de Sangue". Nel 2013, Diogo Morgado ha interpretato Gesù Cristo in una serie TV chiamata "The Bible" e la sua recitazione ha ricevuto i complimenti di critica e spettatori. Il ruolo gli ha permesso di essere intervistato da Oprah Winfrey, e gli ha anche procurato il soprannome di "Gesù caldo" a causa del suo aspetto.


Joaquim de Almeida

L'attore 64enne è probabilmente uno degli attori portoghesi più internazionali e il suo catalogo di lavoro non include quasi nessuna produzione portoghese. L'attore si è trasferito dall'Austria agli Stati Uniti con sua moglie, che ha iniziato a studiare pianoforte negli USA. Nel 1977, Joaquim de Almeida è stato accettato come studente al Lee Strasberg Theatre and Film Institute, una scuola dove hanno studiato Robert De Niro e Al Pacino. L'attore è acclamato per i suoi ruoli da cattivo, come in Desperado, un film uscito nel 1995. La sua carriera nel cinema è iniziata nel 1982 mentre recitava in The Soldier. Da allora ha recitato in produzioni spagnole, italiane, inglesi, francesi, brasiliane, tedesche, argentine e portoghesi. Essendo fluente in sei lingue, l'attore è molto versatile e partecipa a film di quasi tutti gli angoli del mondo.

Daniela Ruah

Daniela Ruah ha 38 anni ed è nata a Boston, USA. A cinque anni, l'attrice si è trasferita in Portogallo con la sua famiglia e ha studiato in una scuola inglese a Cascais. Il suo debutto televisivo è avvenuto quando Daniela aveva 16 anni, in una soap opera portoghese chiamata "Jardins Proibidos". A 18 anni si è recata a Londra per studiare Arte e Spettacolo alla London Metropolitan University. Anche se è tornata in Portogallo per iniziare una carriera professionale, è stato negli Stati Uniti che l'attrice ha stabilito la sua carriera nella serie TV NCIS: Los Angeles. Grazie al fatto di essere fluente in inglese, l'attrice è stata invitata ad essere una delle hostess dell'Eurovision Song Contest 2018, che si è svolto a Lisbona.

Daniela Melchior

A soli 25 anni, Daniela Melchior rappresenta già il Portogallo nelle produzioni di Hollywood. Ha iniziato la sua carriera nelle soap opera, essendo il prodotto audiovisivo più comune realizzato in Portogallo. Avendo sempre un ruolo importante nelle produzioni portoghesi a cui ha partecipato, a Hollywood le cose non sono state diverse. L'attrice ha partecipato come Cleo Cazo in The Suicide Squad, che ha debuttato nel 2021.

Lúcia Moniz

Lúcia Moniz era prima conosciuta come cantante e fu proprio il canto che la aiutò ad uscire dai confini portoghesi. Lúcia Moniz è stata la rappresentante del Portogallo all'Eurovision Song Contest 1996, e ha avuto la seconda migliore performance storica quando ha ottenuto la sesta posizione. L'attrice ha anche partecipato a musical e ha dato la sua voce a personaggi animati in Portogallo in film come Il principe d'Egitto, Il re leone II, Anastasia e altri. Ha iniziato la sua carriera nel cinema internazionale nel 2003, con il ruolo principale nel film inglese "Love Actually". Lúcia Moniz ha anche partecipato alla serie TV "Living in a Car", uscita nel 2009 e prodotta da David Steinberg, per un canale televisivo canadese. Il suo lavoro più recente ha già debuttato su Amazon Prime, "Operácion Marea Negra" è una produzione luso-spagnola dove Lúcia Moniz fa parte del cast principale.