I consigli locali svolgono un ruolo importante nella promozione di misure verdi nelle loro aree. "I comuni conoscono il loro territorio meglio di chiunque altro", ha detto Susana Correia, consulente legale di DECO Algarve e ricercatrice di uno studio intitolato "Cosa può fare il tuo comune per te?", che mirava a scoprire quali misure sono attuate in ogni comune, che tipo di piani hanno per il futuro e come informano le persone che vivono entro i loro confini sul cambiamento climatico.

Dei 308 comuni portoghesi, la maggioranza non informa bene i propri cittadini. "Dei 308 comuni che abbiamo contattato nel novembre 2021, solo 18 hanno risposto per dirci cosa stavano facendo", ha detto Susana a The Portugal News.

In questo senso, DECO, che è l'associazione portoghese per la protezione dei consumatori, afferma che il ruolo delle autorità locali non può essere sottovalutato. Possono avere un impatto attraverso varie iniziative, come la creazione di spazi verdi, l'acquisto di biciclette elettriche, così come facilitare l'accesso dei consumatori al trasporto pubblico, e attraverso il sostegno finanziario per i consumatori che vogliono rendere la loro proprietà più efficiente dal punto di vista energetico.

Inoltre, ci sono molte altre misure che i consigli possono prendere in termini di pasti scolastici o semplicemente raccogliendo le informazioni sulle pratiche sostenibili in modo che le persone siano più consapevoli delle scelte che possono fare. "Questo è quello che abbiamo sentito dai consumatori che vogliono anche questo cambiamento", ha detto.

La comunicazione è la chiave

Quando vogliamo conoscere le misure di un determinato consiglio, di solito visitiamo subito il suo sito web. Questo è quello che ha fatto DECO quando ha iniziato ad analizzare ogni singolo consiglio in Portogallo, ma ha scoperto che le informazioni ambientali non sono ancora disponibili nel 93% dei consigli.

A questo proposito, Susana mi ha detto che Lisbona, Cascais così come Porto e Maia e nell'Algarve, Faro e Loulé sono alcuni dei comuni che stanno facendo molto bene nel far sapere ai cittadini cosa stanno facendo con i cittadini, dando un esempio agli altri.

Infatti, la comunicazione non è solo un diritto dei cittadini, ma anche una buona arma per mitigare l'impatto di certe misure che di solito hanno una risposta negativa.

Per esempio, "quando un consiglio decide di bandire le auto dalle sue strade, la reazione della gente è di solito molto negativa, ma se i consigli possono spiegare alla gente i benefici a lungo termine che questo permetterà, come la riduzione delle emissioni di gas serra", aumenterà la conformità.

Un paese con esigenze diverse

Il Portogallo è un piccolo paese di 92.212 km² e circa 10 milioni di abitanti. Anche se sappiamo che alcuni problemi colpiscono alcune regioni più di altre, il paese in generale dovrà presto affrontare rischi di incendi, piogge, aumento delle temperature e, sulle coste, si prevede un aumento del livello medio del mare.

Tuttavia, il paese affronta esigenze diverse, poiché alcune contee sono più avanzate di altre nella loro consapevolezza ambientale. "Alcune persone lottano con cose semplici. Per esempio, vogliono un bidone per il riciclaggio e non ne hanno uno vicino a casa loro, e non pensano che la loro città sia abbastanza pulita. D'altra parte, ci sono persone che sono molto eco-consapevoli e cercano misure più approfondite, come i pasti scolastici con prodotti biologici e locali", ha detto Susana.

Piattaforma online

Per questo motivo, DECO ha creato una piattaforma interattiva dove i consumatori possono controllare come il loro comune sta facendo in termini di ambiente e sostenibilità.

"Abbiamo una piattaforma interattiva che permette ai consumatori di vedere come sta facendo ogni comune. Abbiamo scoperto che mentre alcuni sono molto buoni e ci dicono quali misure sono state prese, ce ne sono altri dove non ci sono informazioni e non sappiamo dove possiamo chiederle", ha detto.

Oltre a controllare la valutazione che DECO ha dato ad ogni consiglio, potete lasciare i vostri commenti sul vostro consiglio locale e DECO porterà il vostro feedback alle varie riunioni che stanno avendo con i consigli.

"Chiediamo ai consumatori di vedere la nostra valutazione e di valutare anche il loro comune. Inoltre, devono solo dirci cosa vorrebbero vedere cambiato nelle varie aree e poi portiamo queste indicazioni agli appuntamenti con le camere per risolvere quei problemi", ha detto Susana.

Tutto sommato, "penso che dobbiamo mettere il cittadino al centro della discussione", ha sottolineato.

Se volete saperne di più su ciò che il vostro consiglio locale sta facendo per affrontare il cambiamento climatico o semplicemente volete lasciare il vostro feedback, consultate https://deco.pt/alteracoes-climaticas/ - è in portoghese ma una rapida traduzione di Google è sufficiente per utilizzare la piattaforma.

Non dimenticate che DECO Algarve è sempre disponibile ad aiutarvi con i diritti dei consumatori chiamando il 289 863 103 o via emaildeco.algarve@deco.pt