Secondo un'indagine dell'Organizzazione delle Nazioni Unite per l'alimentazione e l'agricoltura, ogni anno nell'Unione europea vengono sprecati 89 milioni di tonnellate di cibo, pari a 179 kg pro capite. Di conseguenza, lo spreco di cibo ha un forte impatto ambientale, economico e sociale, per cui è fondamentale individuarne le cause e trovare nuovi modi per combatterlo.

Per affrontare questo problema, DECO Algarve sta lavorando al suo prossimo progetto: "Risparmia ed evita gli sprechi alimentari". Questa campagna mira a promuovere sessioni di sensibilizzazione per aiutare i consumatori a fare scelte di consumo migliori, consentendo loro di prendere decisioni più responsabili e consapevoli dal punto di vista economico e ambientale.

Secondo DECO, "le case dei consumatori sono i luoghi in cui si spreca la maggior parte del cibo. Come possiamo quindi iniziare a prevenire gli sprechi alimentari?" Di seguito trovate alcuni suggerimenti:

- Iniziate a pianificare i vostri pasti per la settimana, perché questo ci permette di organizzare in anticipo se abbiamo bisogno di riutilizzare gli avanzi.

- Prima di andare a fare la spesa, fate una lista con solo ciò che vi serve e attenetevi ad essa.

- Prestate attenzione ai saldi e acquistate solo ciò che vi serve davvero.

- Non andate a fare la spesa affamati.

- Quando è possibile, acquistate all'ingrosso: in questo modo sarà più facile controllare le quantità ed evitare gli sprechi.

Questa iniziativa è finanziata da ACCIONAD-ODS, cofinanziata da EP-Interreg V Spagna Portogallo (POCTEP). Promuove un quadro di cooperazione istituzionale transfrontaliera tra organizzazioni e istituzioni dell'Andalusia occidentale, dell'Estremadura (Badajoz e Cáceres) e delle regioni meridionali portoghesi dell'Algarve e dell'Alentejo.

"Il progetto durerà fino al 15 luglio e potremo organizzare sessioni gratuite con la comunità dell'Algarve". Se siete interessati a ospitarne una, fatelo sapere a DECO Algarve al numero 289 863 103, oppure inviate un'e-mail a deco.algarve@deco.pt.