Old Mother West Wind Tales è un libro rivisto e aggiornato delle centenarie storie classiche di Thornton W. Burgess con le deliziose illustrazioni dell'autore di Algarve Muz Murray.

Old Mother West Wind Tales è un sano libro della buonanotte che chiede di essere letto ad alta voce, poiché è stato riscritto in uno stile moderno, lirico e più facile da leggere ad alta voce, pur mantenendo il mondo senza tempo che è destinato ad affascinare adulti e bambini che amano Beatrix Potter e Wind in the Willows.

Il sommario recita: "I bambini si divertiranno con le buffonate degli animali e degli uccelli del Prato Verde Erboso, della Piscina Pollywig e del Bosco Ventoso. Tutti i vecchi beniamini - Johnny Chuck, Nonno Rana, Jimmy Puzzola e la furba Volpe Rossa - sono affiancati nelle loro avventure da nuovi personaggi come Billy Brock, la piccola Zoëy Otter e suo fratello Otty, Sneezle la Donnola e Toby Cockles il Terrapin".

Lettura della buonanotte

Ogni capitolo è una storia a sé stante della durata di soli 10, 15 o 20 minuti, perfetta per la lettura della sera. Muz mi ha detto di aver "scritto il libro appositamente per essere letto ad alta voce con ritmi specifici che danno ai bambini un assaggio della magia del linguaggio".Muz spera che il suo libro "diventi un altro classico", come lo fu l'originale nel secolo scorso, e ha già ricevuto recensioni entusiastiche: genitori e nonni gli hanno detto "quanto hanno amato leggerlo ai bambini dai tre anni in su e che i bambini più grandi, fino ai 12 anni, sono rimasti affascinati dalle storie".

Anche gli adulti, che secondo Muz sono "i più grandi bambini di tutti", hanno commentato positivamente che il suo libro è una via di fuga che li riporta "al mondo senza tempo dell'innocenza infantile".

Un legame speciale

Muz ha un legame speciale con questo classico centenario e racconta: "Quando avevo sei anni, uno dei primi libri della biblioteca per bambini che mi piacque si intitolava 'Vecchia madre vento dell'ovest', era stravagante e raccontava le buffonate e le marachelle degli animali del prato e del bosco. Ho sempre ricordato il titolo, ma non ne ho mai più trovato una copia. Quando sono diventata io stessa autrice, mi sono spesso chiesta cosa fosse che piaceva a un bambino di sei anni, per poter scrivere qualcosa di simile. Poi, in età avanzata, ho trovato con piacere il manoscritto originale su Internet. Rileggendolo, però, l'ho trovato piuttosto antiquato e bisognoso di un rinnovamento. Così, trovandolo fuori copyright, ho deciso di aggiornarlo per i bambini di oggi".

Ha poi spiegato che "all'inizio ho cercato di non cambiare molto rispetto alla storia classica, ma man mano che lavoravo al libro, ho trovato la scrittura piuttosto monca, difficile da leggere ad alta voce e a tratti un po' noiosa, con alcuni finali di capitolo piuttosto fiacchi".Muz ha scoperto uno stile di rime più lirico che ha riportato in vita le storie mentre rielaborava il libro, affermando che "è stato davvero un lavoro d'amore" e che gli ha dato la voglia di continuare per un lungo anno di lavoro non retribuito.

Si raccoglie ciò che si semina

Muz mi ha detto che queste storie "incoraggiano l'amicizia, la gentilezza, l'eroismo, l'onestà, la giustizia e, soprattutto, l'amore per la natura e il rispetto per le creature selvatiche. Trattano anche la vanità, l'orgoglio, l'ostinazione, gli scherzi maliziosi (e le loro conseguenze), il bullismo, la vanagloria e il ritorno karmico", aggiungendo che "non c'è nulla di esoterico in queste storie semplici, come negli altri miei libri, se non sottolineare che si raccoglie ciò che si semina".

Ciò che ho particolarmente apprezzato di queste storie è l'inclusione da parte di Muz delle note sulla natura alla fine di ogni capitolo. In esse include fatti divertenti sulle abitudini reali degli animali ritratti nelle storie, che a mio avviso migliorano il libro: "Essendo stata un'educatrice, ho notato come i bambini abbiano una mente curiosa e vogliano saperne di più sulle abitudini degli animali: dove vivono, cosa mangiano, per esempio, come facevo io da bambina".Ho trovato meravigliose anche le sue illustrazioni e ho appreso che Muz disegna fin dall'infanzia: "A otto anni scrivevo e disegnavo i miei libri di finzione". Muz ha poi frequentato l'Art College ed è diventato un pittore surrealista, lavorando come artista scenico in teatro e in TV (alla BBC e per la TV egiziana), disegnando scenografie e costumi e ora illustra i suoi libri.

Venite a scoprire perché Nonno Rana non ha la coda o come Johnny Chuck ha trovato la cosa migliore del mondo, con molte altre storie meravigliose da gustare. Old Mother West Wind Tales è disponibile su Amazon dal 15 maggio (per il Portogallo, consultare Amazon Spagna). Inoltre, ci sarà un'offerta promozionale speciale valida per tre giorni, di 1 euro per l'eBook Kindle, nel caso in cui vogliate vedere se volete acquistare il libro in brossura. Se volete sostenere Muz, gli sareste molto grati se poteste lasciare una recensione. Per ulteriori informazioni su Muz Murray, consultare il sito https://www.muzmurray.com/.