"Stiamo arrivando in un mondo in cui ci sono tanti condizionamenti", ha detto Lisa Francesca Lewak, terapeuta a Lagos e autrice di "Loving who I am: a journey to the heart", pubblicato nel 2017.

Il suo libro è una guida al percorso dell'amore e della cura di sé, che illustra con la propria storia. Lisa ha fatto il suo percorso per guarire il suo cuore e vuole aiutare gli altri a fare lo stesso. "Consiglio di iniziare questo viaggio magico che cambia la vita", ha detto.

Durante la nostra conversazione, ha usato più volte la parola guarigione, il che mi ha incuriosito. Le ho chiesto perché tutti hanno bisogno di guarigione e lei mi ha risposto che "non viviamo necessariamente in un mondo naturale, siamo limitati da tutto ciò che ci circonda. Siamo condizionati dalla nostra famiglia, da chi si prende cura di noi quando andiamo a scuola. Purtroppo direi che sì, tutti hanno bisogno di guarire".

Lisa lavora a Lagos come terapeuta alternativa, ma non è sempre stata una guaritrice. Ha trascorso molti anni della sua vita insegnando inglese in tutto il mondo a persone non madrelingua ed è stato durante una delle sue tappe in Canada che si è imbattuta in una scuola che insegnava medicina olistica e salute naturale. Fino a quel momento non aveva alcun interesse in questo campo, ma ha pensato che fosse davvero interessante e ha deciso di informarsi, finendo per iscriversi a un corso. E quella che era iniziata come una semplice esperienza si è trasformata in uno studio intensivo di cinque anni sulla medicina cinese, l'agopuntura, la terapia del suono e altro ancora.

Un libro che ha avuto la meglio su di lei

Passano gli anni e nasce il desiderio di scrivere il suo primo libro. Come molti autori possono sentire, l'ispirazione è arrivata come un'onda che si deve solo cogliere. Un giorno si è seduta e ha iniziato a scrivere. "Penso che se c'è un libro dentro di te, verrà fuori quando sarai pronto ed è esattamente quello che è successo".

Le ci sono voluti sette anni per completare il libro. Durante questo periodo, ha spiegato di aver scritto in base alle parti della sua vita che stava vivendo: "Poiché si tratta di un libro di guarigione, non potevo andare avanti con ogni capitolo finché non avessi fatto la mia guarigione su quel particolare capitolo che stavo facendo". Inoltre, "il libro prende una sorta di vita propria, a un certo punto ho lasciato che il libro si scrivesse da solo attraverso di me, perché è diventato davvero qualcosa che non avevo idea di come sarebbe andato a finire".

Praticare l'amore per se stessi

Come ha spiegato Lisa, il libro è diviso in cinque parti. La prima si chiama "Il lavoro" e "riguarda la definizione dei limiti e la cura di sé".

Il capitolo successivo riguarda la resistenza: "Iniziare il lavoro è la prima sfida, ma la seconda è mantenere il lavoro e se si arriva alla fine di questa sezione, direi che c'è stata una grande trasformazione e che non si è più la persona di quando si è iniziato il lavoro", ha sottolineato.

Il libro introduce poi una terza sezione, chiamata "il cerchio", che si occupa di liberarsi degli schemi e delle convinzioni e di aiutarvi ad accedere al vostro potere. Una volta superata questa fase, si può iniziare a creare il nuovo sé, il modo in cui si vuole essere da quel momento in poi, e l'autrice lo chiama "Coltivare il sé": "Ora si può creare ciò che si vuole. Questo può essere una sfida in sé, perché molte persone non hanno idea di ciò che vogliono", ha detto.

"È un passo verso l'ignoto. L'ignoto può essere una sfida, ma è un posto fantastico in cui trovarsi, perché nell'ignoto tutto è possibile", ha detto.

Mentre la quarta parte è quella in cui si impara a creare la nuova vita, la quinta è quella in cui finalmente, dopo tutto il lavoro, ci si riconnette con se stessi.

Per ulteriori informazioni sul lavoro di Lisa e sul suo libro, visitate i seguenti siti web:

www.lovingwhoiam.weebly.com

www.goingbeyondcentre.weebly.com

www.facebook.com/lisa.francesca.lewak