Chiunque abbia una casa in vendita o stia lottando per ottenere delle visioni potrebbe verificare questi consigli, anche se qualsiasi agente immobiliare degno di nota probabilmente vi avrà informato in ogni caso.

L'esterno

Il fascino del marciapiede è un buon punto di partenza, perché la prima impressione conta. I potenziali acquirenti verificheranno se il giardino - se ne avete uno - è ben curato, controlleranno se il tetto è privo di tegole o se le grondaie pendono, e controlleranno se i sentieri e le recinzioni sembrano troppo cresciuti o poco invitanti. Si dice che la maggior parte degli acquirenti decida entro i primi minuti dall'arrivo in un immobile, quindi potrebbe valere la pena di informarsi su quanto costa apportare alcune semplici modifiche all'esterno della casa per migliorarne il fascino e il valore. Anche un paio di piante in vaso vicino alla porta d'ingresso possono migliorare la prima impressione di un acquirente.

Pulite il patio o il balcone e gli arredi esterni e tagliate l'erba se avete un prato. Anche se questo potrebbe non aggiungere molto valore alla vostra casa, aggiunge un ulteriore segno di spunta alla lista di controllo e rende più probabile la vendita.

All'interno

Il primo passo è il decluttering, ma non disumanizzatela: è pur sempre una casa e deve sembrare vissuta, ma troppo disordine distoglierà l'attenzione del potenziale acquirente! Nascondete le vostre cose nei giorni di visita, regalatele o cestinate quelle che potrebbero distrarre un potenziale acquirente. I mobili di grandi dimensioni possono far sembrare le stanze piccole, quindi considerate la possibilità di spostare gli oggetti per dare alla stanza un aspetto più aperto, o di spostare quella poltrona molto grande se sta dominando la stanza.

Una mano di vernice fresca nasconde una moltitudine di peccati, quindi dare una mano di vernice neutra alle pareti farà sembrare la vostra casa più leggera e più grande e permetterà a chi la guarda di immaginarsi più facilmente di trasferirsi e di usare le stanze immediatamente, dando una tela bianca per le proprie scelte.

Effettuate le piccole riparazioni (buchi nei muri, pomelli delle porte rotti, piastrelle incrinate) e acquistate un tubetto di stucco per le piccole crepe, e rimuovete i tappeti strappati o logori. L'acquirente potrebbe voler trasferirsi senza apportare modifiche, quindi tenetelo in considerazione.

Si dice che la cucina e il bagno facciano vendere un immobile e che forse dovreste aggiornare entrambi per migliorare la vendita. Personalmente, ritengo che dobbiate valutare se otterrete un buon ritorno economico dopo aver speso diverse migliaia di euro (per non parlare del disturbo!) quando la prima cosa che un nuovo proprietario potrebbe fare è comunque smantellare tutto. Pulire e riordinare potrebbe essere sufficiente.

Appendete asciugamani freschi in bagno ed eliminate i cattivi odori. Pulite e riparate le fughe delle piastrelle, date la cera ai pavimenti in legno e spazzate via le mosche morte e i coniglietti della polvere! Rendete l'ambiente più attraente per permettere a chi lo guarda di immaginarsi di vivere lì. Pulite le finestre e sostituite le lampadine rotte, soprattutto se la presentazione avviene di sera. Fate in modo che la vostra casa abbia un aspetto gradevole: le tende o le persiane alle finestre nude rendono l'ambiente più accogliente, quindi prendete in considerazione l'acquisto di tende economiche, se necessario. Far sembrare l'ambiente luminoso e arioso fa sembrare le stanze più grandi e l'immobile più attraente, e le lampade accese negli angoli bui aiutano ad aprire una stanza.

Se è una serata fredda, o anche una giornata fredda, accendete il fuoco, se ne avete uno: renderà la vostra casa più calda e invitante; se non avete un fuoco, assicuratevi almeno che il camino sia pulito.

Le persone a volte trovano difficile immaginare di vivere nella vostra casa, quindi fate in modo che sia facile per loro immaginare il fantastico spazio abitativo che avete da offrire, ma non fatelo sembrare un albergo: lasciate in mostra alcuni elementi della vostra personalità. Spesso le persone acquistano uno stile di vita oltre che un immobile.

Infine, scegliete un buon agente immobiliare e lasciate che sia lui a condurre le visite. Sono loro i professionisti ed è loro compito sapere quali cose dire, cosa evidenziare e cosa sminuire.