I nomi latini sono difficili da ricordare per le Le piante sono difficili da ricordare e a volte anche da pronunciare, quindi non c'è da stupirsi che abbiano un nome "comune". e a volte vengono chiamate così per la loro somiglianza con cose che riconosciamo più facilmente. più facilmente riconoscibili.

Cespuglio di aragoste è il nome comune del Coleus neochilus, ma viene anche chiamato ma è anche chiamato cespuglio della mosca, cespuglio della zanzara o lavanda dei poveri. aromatica, con piccoli fiori viola che, per me, assomigliano più alla lavanda che alle aragoste. lavanda più che alle aragoste. Tollerante alla siccità, si dice che questa pianta sia in grado di Si dice che questa pianta sia in grado di respingere serpenti, zanzare, mosche e la maggior parte dei parassiti del giardino grazie al suo odore, che non è particolarmente profumato! È anche chiamata pianta dello sperone puzzolente, il che che credo sia una descrizione perfetta.

Pianta del gambero è il nome comune della Justicia brandegeeana, di colore rosa pallido. rosa pallido, che prende il nome dalle brattee del fiore che assomigliano a dei gamberetti, e fortunatamente non ha odore, né di gamberetti né di altro! non ha odore, né di gamberetti né di altro! Si tratta di un arbusto tropicale sempreverde originario del Messico, che cresce bene anche qui in zone ombreggiate ed è popolare altrove come pianta da piante da interno. Raramente supera 1 metro di altezza, la sua cura deve comprendere frequenti potature per incoraggiare una crescita più piena e una maggiore fioritura. Quando compaiono le prime brattee, una pianta di gambero fiorisce per mesi e poi si riposa prima di fiorire di nuovo. di fiorire di nuovo. Il momento migliore per tagliare e potare è quando la fioritura inizia a rallentare. lento.

Piante dei pesci rossi, nome latino Columna Nematanthus, sono originarie del Messico meridionale, del Brasile e del Costa Rica. Messico meridionale, Brasile e Costa Rica e sono disponibili in oltre 25 varietà diverse. varietà. Il loro nome comune deriva dalla forma insolita dei loro fiori lunghi e tubolari di colore arancione o rosso-arancione che, con un po' di fantasia, ricordano i pesci. pesci. Sono piante da appartamento, resistenti alla siccità e facili da curare.

Pianta ragno, nome latino Chlorophytum comosum, sono perfette per riempire gli spazi in casa, perché sono facili da coltivare e da curare. A volte sono conosciute come pianta dell'aeroplano", "pianta del nastro" e "edera del ragno", sono disponibili in diverse varietà di colore. Crescono anche all'esterno, se tenute al riparo dalla luce diretta del luce diretta del sole, ma il loro aspetto migliore è in un cesto appeso. Le talee sono molto facile, in quanto spuntano "ragnetti" che possono essere tagliati e piantati facilmente. oppure cresceranno in un vaso di terra accanto alla pianta madre e potranno essere separate una volta una volta che hanno attecchito. Sono soggette a bruciature delle punte, che possono essere causate da terreno secco, dalla scarsa umidità o dalle sostanze chimiche presenti nell'acqua del rubinetto. Le punte brunite possono essere tagliate.

Erba gatta è un'erba perenne della famiglia delle menta labiata. È è la varietà nepetalcataria da cui i gatti sono attratti ed è un olio essenziale che che altera il comportamento dei gatti domestici e di altre specie. Può causare annusare, masticare, leccare, scuotere la testa e poi mento, guance e corpo. mento, guance e corpo, rotolando o strofinandosi. Altre reazioni possono essere lo stiramento, la sbavatura, saltare, leccarsi, aggressività e iperattività. Il cosiddetto "sballo e non è dannoso, non vanno in overdose e rifiutano il farmaco dopo averlo consumato. e lo rifiutano una volta che ne hanno avuto abbastanza!

Giglio cobra Il nome "Cobra Lily" deriva dalla somiglianza delle sue foglie tubolari con un cobra in fase di allevamento, con una foglia biforcuta - che va dal giallo al verde-violaceo - che si riformano. verde-violaceo - che ricordano le zanne o la lingua di un serpente. La pianta è stata scoperta nel 1841 dal botanico William D. Brackenridge sul Monte Shasta, in California. Le piante di giglio cobra richiedono climi caldi, pieno sole e condizioni costantemente umide e simili a quelle di una palude per crescere. condizioni simili a quelle di una palude per crescere, e questo può essere difficile da riprodurre in un giardino domestico. Per questo motivo, queste piante sono considerate difficili da coltivare, soprattutto al di fuori della loro area di origine.

Orchidea airone bianco - A mio parere, questa è la pianta più bella, con fiori meravigliosi che ricordano una garzetta in volo. Pecteilis radiata (syn. Habenaria radiata) è una specie di orchidea diffusa in Cina, Giappone, Corea e Russia. e Russia. È comunemente nota come fiore della garzetta bianca o sagisō - sono esotici e rari. esotici e rari, e la coltivazione di questi fiori richiede molta cura e pazienza. Queste orchidee sono caratterizzate da steli lunghi e sottili, con lunghi rampicanti che crescono da una corona centrale di foglie. Anche se non sono così popolari come di altre piante, vale comunque la pena di scoprirle!