Comunque lo si voglia chiamare, è quando una creatura si libera abitualmente di pelliccia, pelle, piume, lana, ali - o anche parti del corpo nel caso di alcuni insetti, o l'intero esoscheletro negli artropodi (granchi e gamberi per esempio). Anche i serpenti e le lucertole si liberano della loro pelle quando crescono.

Ma quello con cui la maggior parte di noi ha familiarità è la perdita di pelo da parte di cani e gatti - di solito su tutti i mobili, e si stende come un'erbaccia sotto sedie, tavoli e letti! È una cosa naturale per loro - quando il tempo inizia a diventare caldo, si spargono. È come se in primavera ci togliessimo il cappotto perché fa troppo caldo per indossarlo ancora.

Con i cani, spazzolare regolarmente con una spazzola di qualità adatta al pelo del vostro cane eliminerà tutti i peli sciolti, il che significa che potete pulirli prima che si spargano per tutta la casa, ma fate la spazzolatura fuori, altrimenti renderete la pulizia peggiore! Spazzolare regolarmente può anche stimolare i follicoli piliferi del tuo cane e mantenere il suo pelo liscio, vibrante e lucido.

Anche la spazzola giusta è importante, e ce ne sono molte sul mercato tra cui scegliere. Le spazzole Slicker hanno fili sottili e corti vicini tra loro su una superficie piatta, per cani a pelo medio e lungo, ottimi per rimuovere l'opacità. Ma sii gentile, usarle con troppa pressione può far male. I rastrelli sono progettati per penetrare nel pelo spesso di un cane (come Malamutes e Chow Chows) e rimuovere i grovigli e il sottopelo morto vicino alla pelle del cane. Anche in questo caso, usatela con una pressione minima e assicuratevi che la lunghezza dello spillo corrisponda alla lunghezza del pelo che state spazzolando; se è troppo corto, mancherà completamente il sottopelo. Le spazzole di setola possono essere usate su cani a pelo corto e a pelo liscio, e i gruppi di setole naturali ben raggruppati rimuoveranno il pelo sciolto e stimoleranno la pelle.

Le spazzolea spillo sono simili alle spazzole comunemente usate dalle persone. Di solito sono di forma ovale, con una serie di fili flessibili disposti in modo sciolto con teste di spilli in cima. Le spazzole a spillo sono il tipo di spazzola più usato, ma spesso il meno utile. Sì, raccoglieranno il pelo sciolto prima che venga sparso sui vostri mobili, o finiranno e spiumeranno un cappotto ben spazzolato, ma forniranno pochi benefici alla pelle del vostro animale, e sono meglio usate per finire il processo di toelettatura.

Ottimi per la toelettatura dei gatti sono quei guanti con i palmi mollicci - i gatti sono creature indipendenti e non sopporteranno troppa toelettatura, ma questi guanti gli fanno credere di essere accarezzati, e ne saranno felici!

E per la pulizia? Si raccomanda di passare l'aspirapolvere anche se avete piastrelle o pavimenti in legno duro, perché spazzare può far sì che il pelo salga nell'aria e si depositi in una zona che avete già pulito. A questo proposito, mi lascia sempre perplessa il fatto che i peli siano nel mio bagno - e i miei cani non ci vanno mai! - Quindi i peli arrivano dai nostri vestiti o dalla brezza. Per quanto riguarda i vestiti, un vecchio rullo di lanugine fa il suo lavoro.

Coprire i mobili con plaid o coperte lavabili può essere un buon investimento per mantenere la casa profumata e fresca, e se trasportate regolarmente il vostro cane in macchina, sono disponibili speciali coperture per animali, ottime per tenere il vostro cane umido (o sporco) - e i suoi peli - lontano dai sedili dell'auto. Potete anche addestrare il vostro cane a sedersi su una coperta per animali designata, e buona fortuna con quella - nella mia esperienza, preferirebbero di gran lunga allungarsi sul mio divano quando non sto guardando, piuttosto che sulla loro coperta!