Questa storia mira a responsabilizzare i bambini incoraggiandoli a esplorare il modo in cui possono sviluppare i loro "vasi di miele della felicità interiore".

"Una mela, un gatto e un desiderio" si rivolge ai bambini di età compresa tra i 7 e i 14 anni e illustra le strategie che i bambini possono mettere in atto per sviluppare la loro resilienza e la fiducia in se stessi per affrontare le sfide della vita. Con il benessere dei bambini al centro, sono presenti una serie di temi che possono essere discussi con i giovani, come l'amicizia, le preoccupazioni scolastiche e il lutto.

Emma ha spiegato che, dopo aver lavorato nel settore dell'istruzione per 25 anni, tra cui 9 anni come direttrice di una scuola nel South Lincolnshire, in Inghilterra, "ho vissuto in prima persona le sfide di Covid-19 e il suo impatto emotivo sui bambini e volevo incoraggiare i bambini e renderli consapevoli di quanto sia importante fare le cose che ti fanno sentire bene dentro".

Emma ha gentilmente condiviso una breve sinossi della storia: "Dopo aver ricordato alcuni 'incantesimi' che sua madre le aveva insegnato, un'adolescente si imbarca in un'avventura magica nella sua nuova casa per dare la caccia alla piccola strega che crede esista in fondo al suo giardino. La ricerca della ragazza la porta, insieme a un gatto misterioso, a incontrare sotto l'albero di mele "Merry Wish Minty", una strega dalla mente acuta in cerca di nuove idee da inserire negli incantesimi che fa per aiutare gli altri. Merry Wish Minty si riferisce ai suoi incantesimi come a dei 'desideri', perché crede fermamente nel potere del pensiero positivo e nel piacere che si ricava dagli atti di gentilezza".

Emma ha spiegato che "mi è sempre piaciuto raccontare storie e volevo creare qualcosa per i bambini e se posso raggiungere i pensieri di un bambino ed elevare il suo benessere attraverso la storia che sto condividendo, allora questo non può che essere un risultato gioioso". E aggiunge: "Dal punto di vista pastorale, mi piacerebbe che il mio libro venisse usato nelle classi come strumento di insegnamento, ma è altrettanto bello che un genitore e un bambino lo leggano insieme".

Emma e suo marito hanno deciso di trasferirsi in Algarve più di un anno fa: "Amiamo il Portogallo, ci venivo spesso da bambina e i miei genitori adoravano l'Algarve! Così, abbiamo pensato di farlo, prima di convincerci a non farlo!".

"È così bello qui e la gente è così amichevole e orientata alla famiglia. Ho due figliastre di 12 e 15 anni e hanno un'età tale da poter accettare la piscina. Siamo venuti anche con i nostri due Labrador neri che stanno vivendo la loro vita migliore".


Un bellissimo tributo

L'autrice ha raccontato che la storia è stata ispirata da sua madre, scomparsa a causa di un cancro, ma che aveva annotato alcune idee per questa storia, tra cui la streghetta in fondo al giardino. "Mia madre era un'insegnante elementare e aveva una particolare predisposizione per la scrittura creativa. Mentre era malata, mi disse: "Ho queste idee e vorrei che tu andassi a scriverle, per favore".

"Ogni estate mi sedevo nel giardino sul retro di casa mia, dove c'era un vecchio albero di mele, e pensavo che dovevo trarre ispirazione da lì, così ho tracciato una mappa mentale di tutte le idee, intrecciando le idee iniziali di mia madre: era importante rimanere fedeli a me stessi".

L'importanza del gioco

"Volevo che la storia fosse abbastanza semplice e relazionabile, perché non è necessario cercare lontano per trovare un ambiente in cui ci si possa impegnare con l'immaginazione. Sappiamo che la natura è anatomica per l'anima e ci fa tanto bene. In realtà, solo l'impegno del gioco, dietro il quale c'è così tanto mondo accademico che ci insegna che i bambini giocano attraverso metafore e proiettano le loro esperienze buone e cattive".

Il futuro

Emma mi ha detto che le piacerebbe scrivere di più, rivelando che potrebbe essere in programma un seguito, incentrato sull'importanza del sonno per i bambini: "Sono una grande fan del professor Matt Walker, che ha scritto sull'importanza del sonno e credo che stabilire delle routine per andare a letto sia così importante. Ho alcune idee che riguardano la mindfulness e il rilassamento, quindi forse creerò uno scenario simile con un'altra streghetta per un'altra famiglia". Emma spera anche di aprire un blog, dove vorrebbe condividere ogni giorno messaggi di benessere per i bambini.

Una mela, un gatto e un desiderio è una lettura deliziosa. Se desiderate acquistarne una copia, visitate Amazon: il libro è disponibile su Amazon Spagna e su https://www.bookdepository.com/.