Uno studio della piattaforma ParkSleepFLy ha scoperto che Lisbona e Porto sono state entrambe classificate tra le migliori città per i viaggiatori LGBTQ+, con 100 punti percentuali ciascuna sull'indice di antidiscriminazione. Al terzo posto c'è Colonia, Germania, che è anche classificata come uno dei paesi che più accettano i viaggiatori LGBTQ+ in Europa (con un punteggio anti-discriminazione di 79).

Tra tutti i fattori, è stata Lisbona, la capitale del Portogallo che è risultata essere la migliore destinazione per i viaggiatori LGBTQ+ nel mondo: "Lisbona è una bella città mediterranea con una varietà di bar e club gay sparsi per le sue strade frastagliate", ha detto ParkSleepFLy.

Un'altra città portoghese che si è classificata molto bene è la città di Porto, nel nord. Porto è conosciuta per il bellissimo fiume Douro e il vino Porto. "Porto ha avuto la più alta concentrazione di opzioni di alloggio delle città che abbiamo esaminato, con 2.503 per 100.000 persone".

"Per garantire che la comunità LGBTQ+ si senta sicura e confortevole quando viaggia, ParkSleepFly ha classificato le destinazioni di tutto il mondo in base a fattori che coprono la loro amicizia LGBTQ+ per rivelare le destinazioni di vacanza più LGBTQ+ friendly", ha detto una nota inviata a The Portugal News.

"Mentre le restrizioni di viaggio continuano a diminuire, molti viaggiatori speranzosi stanno prenotando viaggi all'estero, compresa la comunità LGBTQ+. Sfortunatamente, i viaggiatori LGBTQ+ devono ancora fare attenzione alla sicurezza e alla legislazione in alcune destinazioni del mondo, con l'omosessualità ancora illegale in 69 paesi", si legge nella dichiarazione.

Per questo motivo, ParkSleepFLy ha creato un indice considerando sei fattori principali. In primo luogo, l'antidiscriminazione, che prende in considerazione il punteggio di ogni città nella classifica Anti-Discriminazione del Migration Integration Policy Index 2020; il numero di eventi LGBTQ+ in ogni città; il livello di sicurezza, secondo Numbeo, basato sui risultati del sondaggio; gli hotel elencati su Kayak per 100.000 persone nella città; i bar e i club elencati su TripAdvisor; e infine, il prezzo medio dei soggiorni in hotel nel fine settimana.